top of page
BASE SITO I'M LIVIN' IT_edited.jpg

POLO VIALBA

Scorri la pagina per scoprire il nostro programma e i nostri candidati 

IL PROGRAMMA 

INFRASTRUTTURE:

 

 PARCHEGGI E TRASPORTO

il polo didattico al momento non è servito in modo sufficiente dal trasporto pubblico, costringendo un cospicuo numero di studenti a raggiungere l’università in macchina. A tal proposito proponiamo di aumentare il numero di posti auto nel parcheggio degli studenti ricorrendo agli spazi circostanti all’ospedale; inoltre, nel tentativo di trovare una soluzione al problema dei trasporti, proponiamo di di potenziare il trasporto pubblico con un servizio di navette che siano connesse alle fermate della metro in area urbana. 

CABLAGGIO SPAZI INTERNI CON IMPLEMENTAZIONE TECNOLOGICA 

dato il costante aumento di numero di studenti che utilizzano dispositivi elettronici e per facilitare una didattica innovativa, è sempre più importante garantire l’accesso per tutti alle prese della corrente e ad una rete wifi funzionante. Proponiamo pertanto di aumentare il numero di prese disponibili, soprattutto nei banchi delle aule di lezione e in tutti i posti della biblioteca.

 

ORGANIZZAZIONE SPAZI STUDIO

molti studenti hanno bisogno di aule dove poter ripetere. Per questa ragione proponiamo di coordinarci con il CASLOD in modo da permettere che le aule inutilizzate possano essere rese disponibili per lo studio.

BAR E SPAZIO MENSA

la presenza di uno spazio al coperto dove poter consumare un pasto nell’arco di tutto l’anno rappresenta da sempre un’esigenza per studentesse e studenti. Grazie al lavoro di questi anni siamo riusciti ad ottenere l’apertura di tutte le aule  per la pausa pranzo; nel prossimo mandato ci preoccuperemo di ottimizzare l’utilizzo degli spazi esterni prevedendo l’installazione di tensostrutture usufruibili per gli intervalli dei pasti e per lo studio quotidiano. Proporremo inoltre - vista la chiusura della mensa a causa dei lavori - che venga ampliato lo spazio dedicato al bar, sia al chiuso che all’aperto.

 ZONE RICREATIVE

 ci interessa vivere l’Università nelle sue molteplici declinazioni, non solo come sede di studio ma anche come occasione di incontro e luogo di socializzazione. A tal fine vogliamo proporre al dipartimento l’acquisto di tavoli da ping pong da disporre negli spazi esterni, in modo da sfruttare al meglio la zona verde circostante all’università. 

 

TIROCINI:

 TIROCINIO INFERMIERISTICO

 In accordo con il Cdl di Infermieristica abbiamo avviato un progetto che ha permesso ai nostri studenti di seguire i colleghi di infermieristica nel loro tirocinio, per poter apprendere le skills di base come igiene del paziente, mobilizzazione, prelievo venoso, etc.. Considerati i risultati positivi ottenuti con il progetto pilota avviato due anni fa, vorremmo ampliare il numero di studenti che possono partecipare al tirocinio, fino a renderlo disponibile per tutti. 

 

TUTOR 

non c’è modo migliore di imparare se non da qualcuno che ti segue personalmente. La nostra proposta è quella di individuare un referente che coordini l’attività di tirocinio di tutti gli studenti presenti all’interno del reparto, oltre a dei tutor che ci possano seguire in maniera personale nell’attività clinica. 

 

OLTRE LA DIDATTICA:

 

PEER TO PEER: 

per valorizzare l’aspetto comunitario che da sempre caratterizza il nostro polo, crediamo che possa essere una ricchezza per tutti quella di istituire un progetto strutturato di tutoraggio da parte degli studenti più grandi per facilitare l’approccio allo studio dei colleghi nuovi; non solo, il loro supporto sarebbe altresì importante per coadiuvare i compagni ad orientarsi con le molteplici piattaforme universitarie oltre che a segnalare servizi particolarmente richiesti come l’accesso al servizio di counseling psicologico.

 

 NUOVO PIANO DI STUDI CON TRACK

 la medicina si muove sempre di più verso l’iperspecializzazione; per restare al passo coi tempi il dipartimento ha proposto l’istituzione dei track ovvero dei percorsi specializzanti durante il sesto anno composti sia da lezioni frontali sia da tirocini pratici. La nostra proposta è quella di sfruttare questo momento di riorganizzazione del corso per rimediare alle criticità dei nostri tirocini, agendo in particolare sulla frequenza troppo breve nei reparti. Ci prodigheremo affinché il nuovo riassetto si integri bene con la precedente riforma dei tirocini al fine di migliorare la qualità della nostra formazione

B1.png

COMING SOON

bottom of page