Borse di studio 2018-2019

Anche quest’anno l’università mette a disposizione degli studenti alcune borse di studio per permettere anche a chi ha un reddito basso di frequentare l’università.

Purtroppo però le pagine informative relative all’argomento disorientano i più.

Quali sono i requisiti per fare la domanda? Entro che termini? Come fare? Vorremmo aiutarvi a rispondere a tutte queste domande.

Per richiedere la borsa di studio basta fare domanda nell’apposita sezione del SIFA, che puoi trovare sulla tua pagina UNIMIA.

  1. Borse DSU

Le Borse DSU sono Borse di Studio finanziate con contributi regionali.

Questo tipo di beneficio può essere richiesto da tutti gli studenti che rispettano i seguenti requisiti:

  • Reddito (ISEE) compreso tra €0 – €23.000.
  • Valore di situazione patrimoniale (ISPE) compreso tra €0 – €50.000
  • Occorre aver conseguito un determinato numero CFU che varia a seconda dell’anno di iscrizione.
  • Per le MATRICOLE è necessario aver preso almeno 70/100 alla maturità e totalizzare entro il 10 Agosto del primo anno almeno 35 CFU. Per le matricole magistrali il requisito di merito ex post è il conseguimento di almeno 20 CFU (o 23 se il corso di laurea è a numero chiuso)

L’importo della borsa varia a seconda del reddito dello studente beneficiario (per maggiori dettagli vedi bando), inoltre ogni studente che rientrasse in questa fascia di reddito ha diritto al servizio di mensa gratuito anche qualora non fosse beneficiario della borsa.

  1. Borse di Servizio di Ateneo

Le borse di servizio sono benefici finanziati direttamente dall’ateneo e volti ad agevolare quegli studenti che non rientrano nei requisiti richiesti dalla borsa DSU.

I requisiti da soddisfare sono i seguenti:

  • Reddito (ISEE) compreso tra €23.000 – €40.000
  • Valore di situazione patrimoniale (ISPE) non superiore a €75.000
  • Occorre aver conseguito un determinato numero CFU che varia a seconda dell’anno di iscrizione A differenza delle Borse DSU è però necessario che la media dei voti sia non inferiore al 50° percentile del proprio corso di studi.
  • Per le MATRICOLE è necessario aver preso almeno 90/100 alla maturità e totalizzare entro il 10 Agosto del primo anno almeno 35 CFU. Per le matricole magistrali il requisito di merito ex post è il conseguimento di almeno 20 CFU (o 23 se il corso di laurea è a numero chiuso)

Per tutti i dettagli rimandiamo al bando

  1. Borse di Merito

Quello per merito è un contributo per cui possono concorrere unicamente studenti che sono beneficiari di una delle suddette borse (DSU o Di Servizio) e che hanno una media di voti distribuita nel 95° percentile del proprio corso di studi. Se uno studente soddisfa questi requisiti verrà iscritto alla graduatoria automaticamente nel momento in cui fa richiesta per una delle altre due borse.

 

Non possono richiedere una borsa di studio coloro che sono oltre il primo anno fuori corso o che nel loro percorso accademico hanno firmato una rinuncia agli studi (requisito della Regolarità Accademica.

Il mancato raggiungimento dei crediti previsti dal bando obbliga lo studente ricevente a restituire la borsa di studio in toto o in parte, a seconda di quando raggiunge il criterio di merito ex post.

Per tutti i dettagli e per il numero dei CFU necessari rimandiamo di nuovo al bando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *