Programma Lettere

LETTERE

PIANO DI STUDI: più scelta per i tuoi interessi

La libertà di organizzare il proprio piano di studi in triennale è un valore specifco della nostra università. L’anno scorso abbiamo ottenuto di consigliare un modello-guida di percorso per i tre anni, evitando però di rendere obbligatorio il sostenimento di tutti gli esami del modello proposto.

E oggi? Una modifica al piano di studi ha ridotto la tua possibilità di scegliere gli esami: 26 di questi sono stati spostati o cancellati. Proponiamo di ampliare di nuovo le griglie perché tu possa studiare ciò che ti interessa.

LABORATORI: alleggerire ampliando

Difficoltà di iscrizione e richieste numerose: il nostro dipartimento si sta attrezzando per nuove modalità d’accesso. Oltre a ciò, proponiamo il riconoscimento di 3 CFU attraverso la partecipazione a progetti culturali studenteschi (seminari, cicli di incontri...) che siano valutati come altamente meritevoli dall’Ateneo.

QUESTIONARI: la tua opinione ha valore!

Sta crescendo l’importanza normativa delle valutazioni studentesche. Di’ la tua! Oltre al questionario in vigore (da compilare con serietà!), ne proponiamo uno speci co sul singolo corso che frequenti, per un feedback diretto al professore sulle lezioni.

SCRITTURA: più scrivo, più imparo

Imparare a scrivere è fondamentale, eppure le occasioni in università sono poche. In questi due anni, nel dialogo con i professori, sono stati inseriti diversi tipi di laboratori di scrittura e un modulo di esercitazione scritta facoltativo in vari corsi. Continueremo così!

E FUORI? Ponti verso il mondo

Stage: continua l’impegno per irrobustire i contatti con ambienti lavorativi quali scuole, aziende e case editrici.
Studio all’estero: non basta solo andare! Proponiamo di ampliare l’offerta Erasmus, per migliorare l’opportunità didattica e favorire periodi di tesi all’estero.

FIT E FOR24: sulla strada per l’insegnamento

Dopo la collaborazione alla nascita del Percorso For24, non ci fermiamo! Intendiamo inserire i codici d’esame necessari nelle griglie dei piani di studio, per permetterti di sostenerli all’interno della tua carriera o come crediti “fuori piano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *